La mia recensione di Open ArdBir

Sezione specifica dedicata alla progettazione di sistemi di controllo sia hardware che software con il sistema Arduino

Re: La mia recensione di Open ArdBir

Messaggioda houston » 22/11/2015, 20:06

No, lo sparge non è contemplato. Del resto, c'è poco da controllare in quel caso. :D
Quello che intendevo era che, una volta finito il mash, il programma ti assiste per tutta la bollitura (nel caso di boil elettrico puoi anche regolare il PWM). Bisognerebbe solo cambiare l'ingresso al relè, con un deviatore magari... però questa cosa la farò vedere nel prossimo video così forse è più chiaro. :mrgreen:
Moderatore de "Il Forum della Birra"
Regolamento - Facebook - Twitter - Mappa
Berlo ha scritto:...leggere i post dei "costruttori d'impianti" è stupendo, mi fa morir d'invidia e mi fa sempre pensare che queste persone sono della stessa pasta di quelli che mandarono gli astronauti sulla luna con un computer di potenza paragonabile ad un Commodore64! Siete fantastici ragazzi, vi adoro tutti dal primo all'ultimo!

Visita il mio sito!
Immagine
Avatar utente
houston
Domozimurgo
Domozimurgo
 
Messaggi: 3438
Iscritto il: 27/10/2011, 10:21
Comune: Santa Maria Capua Vetere
Stile preferito: Porter
Tecnica: All Grain
Provincia: Caserta (Campania)

Re: La mia recensione di Open ArdBir

Messaggioda Lorenz » 24/11/2015, 18:55

Grazie Houston!! La mia preoccupazione è rivolta più che altro al collegamento elettrico di tutto il sistema... quindi mi confermi che c'è un libretto di istruzioni "per incompetenti" dove spiega passo a passo i vari collegamenti elettrici per far funzionare il tutto?? Grazie ancora, aspetto con trepidazione il prossimo video dato che avevo abbandonato il progetto ArdBir per paura di non riuscire ad assemblarlo
Avatar utente
Lorenz
Mastro Birraio
Mastro Birraio
 
Messaggi: 505
Iscritto il: 10/01/2014, 3:43
Comune: Ravenna
Stile preferito: Pils,Ipa,Belgian e tot e rest...
Tecnica: All Grain
Provincia: Ravenna (Emilia-Romagna)

Re: La mia recensione di Open ArdBir

Messaggioda houston » 25/11/2015, 9:51

Lorenz ha scritto:Grazie Houston!! La mia preoccupazione è rivolta più che altro al collegamento elettrico di tutto il sistema... quindi mi confermi che c'è un libretto di istruzioni "per incompetenti" dove spiega passo a passo i vari collegamenti elettrici per far funzionare il tutto?? Grazie ancora, aspetto con trepidazione il prossimo video dato che avevo abbandonato il progetto ArdBir per paura di non riuscire ad assemblarlo

Nelle istruzioni viene spiegato tutto... è necessario semplicemente saper distinguere tra negativo e positivo! :mrgreen:
Dai un'occhiata qui: LINK
Moderatore de "Il Forum della Birra"
Regolamento - Facebook - Twitter - Mappa
Berlo ha scritto:...leggere i post dei "costruttori d'impianti" è stupendo, mi fa morir d'invidia e mi fa sempre pensare che queste persone sono della stessa pasta di quelli che mandarono gli astronauti sulla luna con un computer di potenza paragonabile ad un Commodore64! Siete fantastici ragazzi, vi adoro tutti dal primo all'ultimo!

Visita il mio sito!
Immagine
Avatar utente
houston
Domozimurgo
Domozimurgo
 
Messaggi: 3438
Iscritto il: 27/10/2011, 10:21
Comune: Santa Maria Capua Vetere
Stile preferito: Porter
Tecnica: All Grain
Provincia: Caserta (Campania)

Re: La mia recensione di Open ArdBir

Messaggioda Lorenz » 25/11/2015, 20:57

Grazie, quella guida l'avevo già vista, ma non riesco a capire come vanno fatti i collegamenti 220v per alimentare la potenza alle varie utenze (resistenza e pompa...). Tutta la potenza non credo che venga alimentata direttamente dalla scheda o sbaglio?
Avatar utente
Lorenz
Mastro Birraio
Mastro Birraio
 
Messaggi: 505
Iscritto il: 10/01/2014, 3:43
Comune: Ravenna
Stile preferito: Pils,Ipa,Belgian e tot e rest...
Tecnica: All Grain
Provincia: Ravenna (Emilia-Romagna)

Re: La mia recensione di Open ArdBir

Messaggioda houston » 28/11/2015, 1:17

Lorenz ha scritto:Grazie, quella guida l'avevo già vista, ma non riesco a capire come vanno fatti i collegamenti 220v per alimentare la potenza alle varie utenze (resistenza e pompa...). Tutta la potenza non credo che venga alimentata direttamente dalla scheda o sbaglio?

No... la scheda va alimentata con un alimentatore a parte da 12V. birra2
I relè hanno due "lati": uno in corrente continua che sarebbe il lato "pilotante" e uno che si collega direttamente alla 220V che è il lato "pilotato".
La scheda ArdBir attiva i relè (sul lato in continua) e questi funzionano come degli interruttori sulla 220V.
I collegamenti per le varie utenze non sono difficili... tuttavia, ti consiglio di rivolgerti ad un elettricista (o quantomeno ad un amico esperto) per evitare di fare il botto. :mrgreen:
Moderatore de "Il Forum della Birra"
Regolamento - Facebook - Twitter - Mappa
Berlo ha scritto:...leggere i post dei "costruttori d'impianti" è stupendo, mi fa morir d'invidia e mi fa sempre pensare che queste persone sono della stessa pasta di quelli che mandarono gli astronauti sulla luna con un computer di potenza paragonabile ad un Commodore64! Siete fantastici ragazzi, vi adoro tutti dal primo all'ultimo!

Visita il mio sito!
Immagine
Avatar utente
houston
Domozimurgo
Domozimurgo
 
Messaggi: 3438
Iscritto il: 27/10/2011, 10:21
Comune: Santa Maria Capua Vetere
Stile preferito: Porter
Tecnica: All Grain
Provincia: Caserta (Campania)

Precedente

Torna a Arduino

Chi c’è in linea

Visitano il forum: tonino e 1 ospite