Prima ricetta E+G American IPA Brewfather

Tutte le tecniche ed i consigli per fare un'ottima birra da Estratto+Grani o da solo estratto

Prima ricetta E+G American IPA Brewfather

Messaggioda Lore_79 » 29/12/2020, 18:07

Buona sera a tutti dopo aver letto e riletto mille ricette e argomenti sono arrivato finalmente a partorire la mia prima ricetta, naturalmente non avendo nessuna esperienza sul campo ho scopiazzato qua e là.
Per la ricetta ho utilizzato Brewfather e qui sono stato assalito da mille dubbi sulle impostazioni, non so se ho fatto bene vi sarei infinitamente grato se qualcuno di più esperto possa verificare la ricetta, che ho scritto così:
Volume della cotta: 23Lt
Durata Bollitura: 60min.
Volume pre-bollitura: 10Lt
Efficenza: 90%
ABV 6,2%
OG 1.058
FG 1.011
EBC 14.8
IBU 57
BU/GU 0.99
Fermentabili:
4,5 kg Extra Light Malt Extract Muntons ho impostato SG1.030 rendimento 75,8% di default
300 gr Crystal Malt Muntons ho impostato SG1.005 rendimento 10,83% di default
Luppoli:
80 gr. Simcoe AA13 60min. pellet
20 gr. Amarillo AA9.2 10min. pellet
20 gr. Cascade AA5.5 10min. pellet
20 gr. Amarillo AA9.2 0min. pellet
20 gr. Cascade AA5.5 0min. pellet
40 gr. Amarillo AA9.2 DH pellet
40 gr. Cascade AA5.5 DH pellet
Lievito:
2 Buste US-05 Fermentis
Ringrazio chiunque abbia la voglia e la pazienza di rispondere e mi scuso se ho scritto delle cavolate.
Lore_79
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 16/12/2020, 19:18
Comune: Prato
Stile preferito: Pils
Tecnica: Estratto+Grani
Provincia: Prato (Toscana)

Re: Prima ricetta E+G American IPA Brewfather

Messaggioda Abbaziale » 30/12/2020, 13:04

Non ci spieghi che impianto hai, che strumenti usi.

Il volume pre-bollitura di 10 litri mi pare troppo piccolo. Dopo 60 minuti di bollitura avrai anche molto meno, e a fine bollitura dovrai aggiungere tanta acqua da arrivare a 23 litri, in pratica stai facendo bollire uno sciroppo che poi diluirai nel fermentatore.

Hai delle pentole di volume limitato?

Sugli altri dettagli non mi esprimo ma per quanto riguarda il lievito 1 bustina di US-05 basta a meno che tu non stia facendo una birra densissima.

Nella ricetta mancano i dati di densità iniziale attesa e di volume di acqua di ammostamento.
Avatar utente
Abbaziale
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 408
Iscritto il: 22/11/2017, 19:53
Comune: Roma
Stile preferito: Abbazia (Dubbel, Chimay), stout.
Tecnica: Estratto+Grani
Provincia: Roma (Lazio)

Re: Prima ricetta E+G American IPA Brewfather

Messaggioda Lore_79 » 30/12/2020, 17:02

Grazie mille Abbaziale per la tua risposta e scusami per le mancanze ecco alcune delucidazioni:
Riguardo gli strumenti utilizzo una pentola da 18-20lt in alluminio per infusione e bollitura, un mulino a due rulli per macinare i grani e una serpentina in acciaio inox per raffreddare il mosto.
Per il procedimento pensavo di mettere in infusione i malti 45 min. a 68°C (che rilevo con il termometro) mantenendo la temperatura in circa 1 lt di acqua (ho letto che bisogna utilizzare 2,5lt di acqua per ogni chilo di malto, quindi in proporzione sarebbe 0,75lt).
Fatto ciò strizzo lievemente il sacchetto con il malto, senza fare sparging o mi consigli di farlo? Anche se i malti in grani sono pochi?
Aggiungo acqua calda per arrivare a 6-7 lt e poi sciolgo il malto liquido fino ad arrivare ai 10 lt se serve riabbocco con acqua fino al volume desiderato
Poi inizio la bollitura e mantengo il livello del mosto sempre sui 10 lt aggiungendo acqua calda ogni tanto.
Per il luppolo utilizzo due Hop Bag per ogni gittata (sotto consiglio dallo staff di birramia)
Finito la bollitura raffreddo con la serpentina e travaso nel fermentatore allungo con acqua fino a 23lt. misuro OG e ossigeno il mosto agitando il fermentatore, inoculo il lievito precedentemente reidratato e metto tutto in camera di fermentazione.
Questo procedimento l'ho imparato tramite i kit di birramia
Per densità inziale intendi OG? In quel caso è di 1.058
Ti sarei molto grato se puoi darmi delle indicazioni su delle procedure sbagliate o qualsiasi cosa che ritieni opportuno
Ultima modifica di Lore_79 il 30/12/2020, 18:07, modificato 1 volta in totale.
Lore_79
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 16/12/2020, 19:18
Comune: Prato
Stile preferito: Pils
Tecnica: Estratto+Grani
Provincia: Prato (Toscana)

Re: Prima ricetta E+G American IPA Brewfather

Messaggioda Abbaziale » 30/12/2020, 18:03

Mi s'è accesa una lampadina, non avevo considerato che stiamo parlando di E+G, e che i grani sono solo 300g e il resto è sciroppo.

In generale, e parlo in generale, nel metodo E+G non si fa ammostamento dei grani, i grani vengono solo tenuti in infusione per un certo tempo in un certo quantitativo d'acqua, ad esempio per 15 minuti in 5 litri d'acqua a 70°C. Non c'è ammostamento ma solo infusione, un po' come fosse un tè.

Vedo che vuoi fare un ammostamento vero e proprio di questi grani, userei almeno i canonici 3 litri x kg di grani, per evitare di avere a che fare con una pappa troppo densa, e questo significa in effetti sostanzialmente 1 litro di acqua di ammostamento per ammostare questo minimo quantitativo. A questo punto fai il tuo ammostamento "monostep" e poi tiri su i grani.
Per quanto riguarda lo sparging, generalmente si fa per recuperare un po' di zuccheri, ma tu hai i grani che contribuiscono alla densità totale in modo veramente minimo, quindi eviterei questa fase e passerei direttamente alla bollitura, eviti di correre il rischio di tirare dentro tannini.

Concretamente, devi allungare il brodo e aggiungere lo sciroppo di malto per farlo sciogliere bene.
Visto che la tua pentola arriva a 20 litri, io farei la bollitura con almeno 15 litri di volume.
Però su questo devi vedere bene la tua ricetta. L'estrazione dei luppoli varia con la densità del liquido in cui avviene l'estrazione. Più denso il liquido, minore l'estrazione. Se metti 4,5kg di estratto e raggiungi 10 litri di volume, hai un liquido molto denso. Francamente anche 15 litri mi sembrano, nel tuo caso, un volume abbastanza ridotto per tutto quell'estratto. Una ricetta che ho fatto da poco prevedeva 3 kg di estratto liquido in 15 litri di volume di bollitura. Fatte le dovute proporzioni, dovresti avere 22,5 di volume in bollitura. La tua pentola non te lo consente, e quindi metterai meno liquidi, ma corri il rischio di una luppolatura inferiore alle attese.

Personalmente userei un antischiuma e andrei in bollitura con almeno 18 litri. A fine bollitura porti il volume a 23 litri usando acqua presa da bottiglie sigillate.

L'efficienza, nel tuo caso, non ha un vero senso. La parte sciroppo ha una efficienza del 100%, perché tutti i fermentabili dello sciroppo te li ritroverai nella birra. La parte grani è del tutto trascurabile in quanto ad apporto di fermentabili.
Avatar utente
Abbaziale
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 408
Iscritto il: 22/11/2017, 19:53
Comune: Roma
Stile preferito: Abbazia (Dubbel, Chimay), stout.
Tecnica: Estratto+Grani
Provincia: Roma (Lazio)

Re: Prima ricetta E+G American IPA Brewfather

Messaggioda Lore_79 » 30/12/2020, 18:44

Abbaziale sei stato ancora troppo gentile e paziente, avrei tre domande poi smetto promesso.
1) Se rivedo la ricetta prevedendo sui 3 kg di malto dici che con 15 lt riesco a gestire una buona estrazione? Naturalmente i 15lt gli devo mantenere per tutta la bollitura riabboccando acqua calda vero?
2) Quando tolgo le Hop Bag dal mosto raffreddato le devo strizzare bene? Pensi che due calzette per ogni gittata siano corrette?
3) per antischiuma intendi un prodotto? Ne ho trovato uno su Mr.Malt ma costa un'occhio della testa a quel punto faccio prima a comprare la pentola (cosa che dovrò fare ma per questo Natale ho comprato il Mulino e il prossimo investimento lo devo diluire nel tempo se no mia moglie mi fa trovare le valigie alla porta)
Lore_79
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 16/12/2020, 19:18
Comune: Prato
Stile preferito: Pils
Tecnica: Estratto+Grani
Provincia: Prato (Toscana)

Re: Prima ricetta E+G American IPA Brewfather

Messaggioda Abbaziale » 31/12/2020, 14:12

Se rivedi la ricetta con 3 kg di malto avrai una migliore estrazione dei luppoli e naturalmente una corrispondente minore densità del mosto a fine lavoro. Ma puoi sempre aumentare la densità del mosto, se lo desideri, aggiungendo altro estratto secco o liquido dopo la luppolatura. In pratica fai la luppolatura a densità normale e poi aumenti la densità. Quando la luppolatura è finita estrai i luppoli, abbassi la temperatura dell'acqua sui 70 gradi o 60 gradi, e metti dentro la terza latta da 1,5 kg di estratto di malto, che avrai tenuto in acqua calda in modo da fluidificarne il contenuto, con un mestolo raccogli il mosto caldo dalla pentola e risciacqui l'interno della latta.

In genere in bollitura non si fanno rabbocchi di acqua, si mantiene una bella bollitura vigorosa e si rabbocca l'acqua poi a fine bollitura per portare la densità della cotta al valore richiesto per andare in fermentazione. Se rabbocchi acqua fredda abbassi la temperatura e poi devi ritornare a bollore e alla fine non sai più esattamente quanta bollitura stai facendo dei luppoli.

Sullo strizzare i luppoli non saprei dirti, una pratica corrente è di fare una sorta di "lavaggio" dei luppoli, cioè metti acqua sui luppoli che tieni sospesi in uno scolapasta, colino ecc. sopra alla pentola. Un po' come fare lo "sparge" delle trebbie in tecnica all grain, solo che anziché lavare le trebbie lavi i luppoli. In questo modo dovresti estrarre il mosto che rimane intrappolato nei luppoli senza rischiare di estrarre i tannini o la clorofilla, rischio che forse si corre strizzando. Però su questo attendi una risposta da gente più esperta di me.

Sì l'antischiuma è un prodotto. Se ne usa pochissimo, costa molto poco, forse a te sembra caro perché hai visto le confezioni grandi, da birrificio. Questo costa €3,50
https://www.pinta.it/it/68/additivi_chi ... _50ml.html

Questo è quello che ho comprato io, costa €24,90 ma dura una vita. Su 20 litri si usano 2 millilitri e qui hai un litro, quindi 500 cotte. Utile anche in fase di fermentazione per quei casi in cui hai il fermentatore un po' troppo pieno e rischi che il mosto debordi.
https://www.pinta.it/it/68/additivi_chi ... -_1lt.html
Avatar utente
Abbaziale
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 408
Iscritto il: 22/11/2017, 19:53
Comune: Roma
Stile preferito: Abbazia (Dubbel, Chimay), stout.
Tecnica: Estratto+Grani
Provincia: Roma (Lazio)


Torna a Estratto+Grani (E+G)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: tonino e 1 ospite