Barley Wine concatenata a Bitter

Tutte le tecniche ed i consigli per fare un'ottima birra da Estratto+Grani o da solo estratto

Barley Wine concatenata a Bitter

Messaggioda Maldiluna » 13/09/2017, 16:29

​Salve, i primi di ottobre ho intenzione di iniziare la mia prima esperienza di birrificazione con il sistema E+G.
Ho a disposizione una vecchia pentola da circa 25 litri in alluminio la serpentina per il raffreddamento ed un frigorifero con la sonda STC 1000 e cavo riscaldante come camera di fermentazione.
Vorrei fare con la prima cotta una bitter inglese da 15 litri con la seguente ricetta:
OG: 1,044;
IBU: 28,7;
EBC: 14;
Volume cotta: 15,0 litri;
Volume pre-boil: 17,9 litri;
OG pre-boil: 1,037;
Efficienza: 100.0%;
Bollitura: 60 min.;
Malti:
1700 gr Light, 1,037;
100 gr Crystal, 1,028;
Luppoli:
23 gr East Kent Goldings, 5,4 %a.a., 60 min, Kettle;
16 gr East Kent Goldings, 5,4 %a.a., 20 min, Kettle;
10 gr East Kent Goldings, 5,4 %a.a., 0 min, Kettle;
Lieviti:
Fermentis SafAle English Ale S-04
Dopo 2 settimane con la seconda cotta vorrei fare una Barley Wine 10 litri e utilizzare il fondo del lievito della Bitter.

Ricetta Barley Wine
OG: 1,100;
IBU: 45,2;
EBC: 19;
Volume cotta: 10,0 litri;
Volume pre-boil: 12,0 litri;
OG pre-boil: 1,083;
Efficienza: 100.0%;
Bollitura: 60 min.;
Malti:
130 gr Crystal, 1,028;
2600 gr Light, 1,037;
Luppoli:
30 gr Target, 10,0 %a.a., 60 min, Kettle;
7 gr East Kent Goldings, 5,0 %a.a., 5 min, Kettle;
Lieviti:
Fermentis SafAle English Ale S-04 (fondi della Bitter)

A parte i vostri consigli sulle ricette, mi premeva capire bene i passaggi per il riutilizzo del lievito.
Io pensavo di fare così:
Prima cotta nella camera di fermentazione 18°C, dopo 5-6 (FG permettendo) giorni primo travaso, dopo altri 5-6 giorni ricontrollo dell' FG e Winterizzazione a 4°C per 2-3 giorni, 2 settimane dopo la prima cotta faccio il secondo travaso così libero il fermentatore con i lieviti sul fondo, faccio l'imbottiglimento ed infine preparo la seconda cotta (Barley)da inserire direttamente nel suddetto fermentatore e poi in camera a 20°C con le bottiglie della Bitter.
Se la seconda cotta non riuscissi a farla nello stesso giorno ma quello seguente sarebbe un problema? In questo caso il fermentatore con i lieviti come meglio andrebbe tenuto?

Grazie a tutti per le risposte
Maldiluna
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 24/07/2017, 9:34
Comune: Calenzano
Stile preferito: Di tutto un pò
Tecnica: Estratto+Grani
Provincia: Firenze (Toscana)

Re: Barley Wine concatenata a Bitter

Messaggioda Maldiluna » 12/10/2017, 11:06

Rieccomi....alla fine ho pensato di lasciare perdere momentaneamente il Barley per fare prima un pò di pratica con Bitter e Golden Ale, la ricetta brassata sabato scorso per la bitter è stata questa:

OG: 1,042;
IBU: 23,8;
EBC: 14;
Volume cotta: 16,0 litri;
Volume pre-boil: 12,0 litri;
OG pre-boil: 1,056;
Efficienza: 100.0%;
Bollitura: 60 min.;

Malti:
1800 gr estratto secco Pale, 1,037;
100 gr Crystal 170, 1,000 infusione 70 °C 40 minuti;

Luppoli:
26 gr East Kent Goldings, 5,2 %a.a., 60 min, Kettle;
18 gr East Kent Goldings, 5,2 %a.a., 20 min, Kettle;
10 gr East Kent Goldings, 5,2 %a.a., 0 min, Kettle;

Lieviti:
Mangrove Jack's Empire Ale M15

Costruendo la ricetta (sto usando Brewplus) avevo pensato di stare un pò più alto nella OG perchè qualcosa avrei sicuramente perso in pentola.
La cosa però che non riesco a capire è come ho fatto a perdere 11 punti!
Ho portato nel fermentatore 10,25 litri con densità 1052 a 30 °C che corrispondono a 1054 a 20°C, invece in teoria avrei dovuto avere OG 1065
Di sicuro una parte del mosto è rimasta nei sacchetti dei luppoli che non ho strizzato ed un pò sul fondo però anche considerando 1 litro perso vorrebbe dire aggiungendo un pò d'acqua durante la bollitura sono arrivato alla fine con 11,25 litri invece di 10 che prevedeva la ricetta e che quindi avrei dovuto misurare OG 1059, ma gli altri 5 punti dove sono andati a finire?
La quantità di estratto inserito è corretta, il potenziale di 1037 lo verificherò questo fine settimana, il densimetro in acqua distillata non ha nessuna deriva, le tacche del fermentatore però non le ho verificate.
Poi siccome sono un bischero ho aggiunto comunque 6 litri, sono arrivato ad una OG di 1034 e quindi chissà che roba verrà fuori......

Sabato misurerò la densità per vedere a che punto siamo, essendo la prima cotta non vorrei introdurre ulteriori variabili e quindi fare solo il travaso finale. Quando arriviverà ad una FG accettabile (speriamo), vorrei tenere inclinato il fermentatore dal lato opposto al rubinetto e poi fare winterizzazione per qualche giorno per vedere di raccogliere meno lievito "morto" possibile.
Infine priming 3,5 g/l cioè 1,8 Vol. CO2.
Vi sembra una procedura corretta?
Maldiluna
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 24/07/2017, 9:34
Comune: Calenzano
Stile preferito: Di tutto un pò
Tecnica: Estratto+Grani
Provincia: Firenze (Toscana)


Torna a Estratto+Grani (E+G)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: tonino e 2 ospiti

cron