Shipyard XXXX IPA

Area dedicata alle birre prodotte in USA
Regole del forum
Il titolo del topic deve essere messo in questo modo:
"Nome della Birra" [PRODUTTORE]

Nelle recensioni delle birre vanno messe le seguenti indicazioni:
FOTO
NOME:
PRODUTTORE:
NAZIONE:
STILE:
ALCOL: %
FERMENTAZIONE:
COLORE:
TEMPERATURA DI SERVIZIO: °C
BOTTIGLIA: ml
PREZZO:

RECENSIONE dettagliata e VOTO con eventuali considerazioni personali dopo la votazione

Shipyard XXXX IPA

Messaggioda Roneytaw » 20/07/2013, 11:39

Immagine

NOME: Shipyard xxxx ipa
PRODUTTORE: Shipyard Brewing Company
NAZIONE: USA
STILE: (double) ipa
ALCOL: 9,25%
FERMENTAZIONE: alta
COLORE: ramato
T. DI SERVIZIO: 10°C
BOTTIGLIA: 65cl
PREZZO: 10,90€

Prendendo in mano questa bottiglia, su cui sono riportate -in inglese- pressochè tutte le informazioni su malti luppoli ecc. (mancano solo le dosi per un clone :D ) leggevo 70IBUs e ho avuto un sussulto (ne ho avuto un altro ad apprendere il prezzo, ma ho voluto prenderla ugualmente). Mi sono detto <ma sta gente che beve birre con decine e decine IBU che gusto ci proverà? Voglio vedere?>
La bottiglia si apre svitando il tappo (lo dico perché non c'è nessuna "freccetta" e io l'ho aperta con l'apribottiglie). Versata in una pinta offre un bel colore pieno e una schiuma bella di giusta fattura e compattezza. Al naso si sente la presenza del cascade, ma all'assaggio vengono fuori altri profumi che la rendono sicuramente una birra superiore alla fantomatica Sierra Nevada Pale Ale: oltre ll'agrumato c'è un sentore di vaniglia e d'altre spezie che altre "only cascade" se le sognano. Amara? Un pochetto, ma pensavo molto peggio. Aroma e amaro sono comunque bilanciati da una certa maltosità e rendono i 9 e passa gradi quasi impercettibili. Ogni sorso è un piacevole e nonché paradisiaco sorso. Come ogni IPA che si rispetti il retrogusto rimane in bocca per un bel po' ed è una piacevole permanenza. Una grande birra da un produttore semi-sconosciuto (almeno per me) che potrebbe far ricredere taluni riluttanti alle alte IBU.

Voto: Voto: 9 (penso che potrebbe meritare quasi il 10, ma non vorrei sbilanciarmi)

PS: dopo aver assaggiato qualche birra italiana in stile che ho trovato "balsamicamente" intrise di luppolo (magari ad altri piacerà), qui trovo un equilibrio perfetto.
PPS: l'unica nota stonata è stato il mio commensale col quale l'ho divisa: l'ha buttata giù con un solo sorso a mo' di Peroni chiedendo <una ne hai presa?>. Sono dell'idea che a certa gente solo la Peroni può interessare :(
Libertà non è cambiare padrone, ma è dire con forza <è mio!> a cominciare dal possesso dell'anima Carmine Crocco

Moderatore de "Il Forum della Birra"
Regolamento - Facebook - Twitter
hashtag #ilforumdellabirra
Avatar utente
Roneytaw
Mastro Birraio
Mastro Birraio
 
Messaggi: 947
Iscritto il: 09/05/2011, 11:06
Comune: Albanella (sa)
Stile preferito: Belghe e non solo
Tecnica: All Grain
Provincia: Salerno (Campania)

Re: Shipyard XXXX IPA

Messaggioda RicoBeer » 20/07/2013, 12:40

Roneytaw ha scritto:PPS: l'unica nota stonata è stato il mio commensale col quale l'ho divisa: l'ha buttata giù con un solo sorso a mo' di Peroni chiedendo <una ne hai presa?>. Sono dell'idea che a certa gente solo la Peroni può interessare :(


ma dai... magari l'equilibrio tra malto, aroma/amaro e alcool lo ha talmente folgorato che ne voleva ancora tanta altra... :lol: :lol: :D :oops:
Avatar utente
RicoBeer
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 146
Iscritto il: 25/09/2012, 21:35
Comune: Prov. MAtera
Stile preferito: La Birra!
Tecnica: Kit luppolato
Provincia: Matera (Basilicata)


Torna a USA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: tonino e 1 ospite