BLANCHE! Consigli??

Tutte le tecniche ed i consigli per fare un'ottima All Grain
Regole del forum
Siete pregati di scrivere nella sezione Specifica indicando nel titolo del topic lo stile della birra e cosa richiederete tipo:
Blanche. Quali ingredienti?
N.B. Per informazioni su LIEVITI-MALTI-LUPPOLI ci sono le sezioni specifiche... viewforum.php?f=21

Re: BLANCHE! Consigli??

Messaggioda spuma61 » 27/03/2020, 21:38

per il lievito non saprei ma chiedi sù facebook il forum della birra,per il frumento non maltato lo trovi nei negozi che vendono i cereali per fare i biscotti di grano o consorzi agrari digli che non sia quello da semina o per animali,se vuoi ti passo le ricette che faccio io
Avatar utente
spuma61
Mastro Birraio
Mastro Birraio
 
Messaggi: 798
Iscritto il: 19/11/2012, 19:00
Località: cava dè tirreni
Comune: cava de' tirreni
Stile preferito: un pò di tutto
Tecnica: All Grain
Provincia: Salerno (Campania)

Re: BLANCHE! Consigli??

Messaggioda Lexotan87 » 30/03/2020, 1:36

Ragazzuoli buonasera. E' tempo di tirar le somme!
La cotta è andata bene, tranne che per aver sottovalutato la mia efficienza. Avevo ipotizzato un 60% e invece sono intorno al 68-70%. L'OG di conseguenza era di 1062 invece che 1053, e ho aggiunto 2 lt d'acqua per farla arrivare a 1053 usando una formula trovata online.
A parte questo credo di aver esagerato con la buccia d'arancia: mettendola fresca ho ipotizzato che dovesse essere di più di quella secca e invece l'aroma era fortissimo.... errori da principiante! Fra 45 gg sapremo com'è andata.

Dopo la prima cotta "seria" ho voluto fare una cotta a cazzeggio, una Christmas Ale a cui ho modificato leggermente le ricetta, aggiungendo un paio di spezie ma in modo assai più parsimonioso di prima. Rutta che è una bomba. L'unico intoppo l'ho avuto con la temperatura. Durante il mashout non ho visto bene il termometro che in poco tempo è schizzato a 90 invece che a 78 gradi (forse una bolla di calore). Ho subito buttato un litro d'acqua di sparge non ancora a temperatura e dopo 2 minuti sono ritornato a 78, ma ho davvero paura che il danno sia irreversibile: che cosa succede se la temperatura del mash va oltre gli 80 gradi? Ho solo letto che non bisogna superarli, ma non so il perchè...
E a proposito di questo, chi di voi usa una pentola coibentata? E come? L'avete comprata così o si può adattare la propria pentola?

Ultimo consiglio: per la Christmas Ale ho preso anche delle chips di rovere da inserire nel fermentatore (si, avevo proprio voglia di giocarci!). Conviene sterilizzarle in forno o a bagnomaria? Vanno inserite il terzo giorno? E soprattutto, in che quantità??

Con brewfather mi sono trovato benissimo! Davvero ottimo nelle sue previsioni. Anche se l'aiuto più grande l'ho ricevuto da voi! Grazie a tutti ;)
Vi terrò aggiornati!!
Lexotan87
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 23/10/2017, 18:02
Comune: Scafati
Stile preferito: Strong Ale, Blanche, Lambic, Imperial Stout
Tecnica: All Grain
Provincia: Salerno (Campania)

Re: BLANCHE! Consigli??

Messaggioda Abbaziale » 30/03/2020, 11:58

Lexotan87 ha scritto:che cosa succede se la temperatura del mash va oltre gli 80 gradi? Ho solo letto che non bisogna superarli, ma non so il perchè...
E a proposito di questo, chi di voi usa una pentola coibentata? E come? L'avete comprata così o si può adattare la propria pentola?


Le conseguenze di una temperatura più alta sono:
a) rilascio di tannini, ma questo credo che avvenga maggiormente in presenza di pH spostato verso l'alto (oltre i 6).
b) Disattivazione di enzimi, ma questa cosa non l'ho mai capita e spero che qualcuno me la spieghi: dopo l'estrazione delle trebbie si porta il mosto in bollitura, e gli enzimi vengono denaturati tutti comunque.

Quindi direi che è a) principalmente.

FORSE (e qui chiedo ancora aiuto alla gente esperta) l'uso di Irish Moss o simile alla fine della bollitura dovrebbe aiutare alla rimozione anche dei tannini, e quindi mitigare il problema, salvo che in bollitura i tannini non abbiano fatto reazioni chimiche ulteriori e quindi danni non reversibili.

Per quanto riguarda la coibentazione, leggo di tappetini di Decathlon ma, a parte il fatto che non posso uscire a comprarli, alla fine mi chiedo quanto queste soluzioni improvvisate reggano se li si usa anche in bollitura. Un tappetino da ginnastica non è fatto per temperature di 100°C. Alla lunga vedo problemi.

Le soluzioni migliori sono quelle - che trovi anche in questo sito - che fanno impiego di sughero o di legno, oppure - ma è costoso e complicato - che fanno uso di coibentanti per canne fumarie. C'è un bel video dell'utente Berlo sulla coibentazione con sistemi multistrato belli spessi ed efficaci.

https://www.youtube.com/watch?v=VRDBpID ... F8&index=2

Io non sono molto pratico col fai da te e ieri ho ordinato una copertina già fatta per la mia pentola automatica, €36 compresa spedizione, ma immagino duri una vita. Avendo un ferramenta aperto sotto casa e una certa manualità, si può spendere di meno ottenendo una soluzione più efficace.
Avatar utente
Abbaziale
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 319
Iscritto il: 22/11/2017, 19:53
Comune: Roma
Stile preferito: Abbazia (Dubbel, Chimay), stout.
Tecnica: Estratto+Grani
Provincia: Roma (Lazio)

Re: BLANCHE! Consigli??

Messaggioda Lexotan87 » 31/03/2020, 2:31

Abbaziale in questi giorni sei stato preziosissimo! Grazie di tutto.
Cercando un po' in rete ho visto che il mash out e la bollitura servono appunto alla denaturazione degli enzimi, se no questi continuano a lavorare e a demolire tutte le destrine e l'amido. E a liberarsi del DMS (dimetilsolfuro).
I tannini sono il problema, ma non credo così rilevante. Intanto dalla fermentazone esce un gradevole odore di frutta matura e banana. Credo sia il lievito per stile di abbazia a fornirli!
Per la coibentazione ho trovato il video davvero istruttivo. Alla fine con 35 euro ce la si cava, ma prima mi serve un mulino e soprattutto una serpentina di raffreddamento! Procedere di mattarello, bimbi e tinozza con ghiaccio è stata una tortura!
Lexotan87
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 23/10/2017, 18:02
Comune: Scafati
Stile preferito: Strong Ale, Blanche, Lambic, Imperial Stout
Tecnica: All Grain
Provincia: Salerno (Campania)

Re: BLANCHE! Consigli??

Messaggioda Lexotan87 » 28/05/2020, 10:09

Aggiornamento, giusto per capire com'è finita.
Effettivamente è finita tutta. Dopo un mese di invecchiamento era al top. Ho imbottigliato con una FG un po' alta perchè oltre non scendeva (1017), ma questo le ha conferito un corpo leggero ma comunque presente, che ho apprezzato addirittura di più di alcune blanche artigianali in commercio.
Insomma mi è piaciuta da morire!
Ora sto studiando per aggiornare l'impianto e fare una seconda cotta.
Grazie a tutti per i consigli!
Lexotan87
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 23/10/2017, 18:02
Comune: Scafati
Stile preferito: Strong Ale, Blanche, Lambic, Imperial Stout
Tecnica: All Grain
Provincia: Salerno (Campania)

Re: BLANCHE! Consigli??

Messaggioda Abbaziale » 28/05/2020, 11:18

Io ormai non bevo mai nulla prima che siano trascorsi tre mesi dalla produzione. Dalla mia piccola esperienza ho visto che dopo il primo mese la birra in genere ha ancora molta "evoluzione" da fare. A tre mesi è molto diversa che dopo un mese.

Ciò non vuole necessariamente dire che dopo tre mesi è meglio, solo che è diversa e, nel mio caso, generalmente dopo tre mesi è molto migliore che dopo un mese. Preciso che ho un ambiente "cantina" (cioè un congelatore che tengo a 14°C fisso) e che quindi ho delle condizioni abbastanza ideali di invecchiamento lento. Dopo un mese la birra ha qualcosa di slegato ed è anche molto dolce. Dopo tre mesi vengono fuori l'amaro e le note di luppolo e i sapori si armonizzano in un modo che non saprei dire, ma è come se da un'accozzo di sapori incoerente si passasse ad un insieme molto più armonico. Alcune bottiglie le ho fatte stagionare un anno prima di aprirle. Diciamo che i primi tre mesi, nella mia esperienza, sono ancora un periodo di trasformazione, mentre oltre i tre mesi la birra rimane abbastanza stabile (se la temperatura è fresca e costante).

Il mio consiglio quindi è di lasciare sempre una piccola quantità di bottiglie nel posto più fresco che hai a disposizione e di non finire mai l'intera cotta in un mese, perché ti privi del piacere di vedere come matura e come cambia la birra dopo tre, quattro, sei mesi. Potresti trovare cambiamenti grandi e sorprendenti, ad esempio il rapporto tra dolcezza e amaro potrebbe mutarsi radicalmente.

Comunque grazie dell'aggiornamento e alle prossime cotte! Io sto aspettando di andare a ritirare la Cool Brewing Bag per riprendere a fermentare birra, è questione di giorni.
Avatar utente
Abbaziale
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 319
Iscritto il: 22/11/2017, 19:53
Comune: Roma
Stile preferito: Abbazia (Dubbel, Chimay), stout.
Tecnica: Estratto+Grani
Provincia: Roma (Lazio)

Precedente

Torna a All Grain

Chi c’è in linea

Visitano il forum: tonino e 2 ospiti