Birra del discount Eurospin, Lucilla la rossa

Area dedicata alle birre prodotte in Italia
Regole del forum
Il titolo del topic deve essere messo in questo modo:
"Nome della Birra" [PRODUTTORE]

Nelle recensioni delle birre vanno messe le seguenti indicazioni:
FOTO
NOME:
PRODUTTORE:
NAZIONE:
STILE:
ALCOL: %
FERMENTAZIONE:
COLORE:
TEMPERATURA DI SERVIZIO: °C
BOTTIGLIA: ml
PREZZO:

RECENSIONE dettagliata e VOTO con eventuali considerazioni personali dopo la votazione

Re: Birra del discount Eurospin, Lucilla la rossa

Messaggioda San Lorenzo » 27/10/2012, 21:15

Forse è la logica del mercato...mi spiego... Inizi a fare qualcosa di valido, ottieni consenso e inizi a vendere, diventi un nome, e poi parallelamente alla produzione principale crei cose qualitativamente meno valide ma che vendono comunque perchè ora è il tuo nome che garantisce la qualità del prodotto...dunque una birra buona e 7-8 che vendono comunque perchè in giro ci sono persone non competenti...scusate l'OT ma ecco la mia ultima creatura che rifermenta in bottiglia (finito di imbottigliare or ora)
Salute a tuttiImmagine
Avatar utente
San Lorenzo
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 296
Iscritto il: 04/09/2011, 22:06
Comune: Teramo
Stile preferito: Stile?....libero!
Tecnica: Estratto+Grani
Provincia: Teramo (Abruzzo)

Re: Birra del discount Eurospin, Lucilla la rossa

Messaggioda birretta » 29/10/2012, 12:02

Non so dalle vostre parti, ma dalle mie capita che nella grande distribuzione ci siano birre artigianali.
Parlo per la Coop. Capita di trovare un paio di nomi prodotti da birrifici artigianali, so che hanno stretto collaborazioni con alcuni. Uno è torinese, l’altro è di Fiorenzuola e l’altro è di Codogno. A parte il primo sono quindi locali o poco lontano dal supermercato.
Hanno i residui di lievito e anzi, riportano pure la dicitura che spiega come siano una cosa naturale, non sono filtrate e non sono nemmeno pastorizzate, quindi sono crude.
Ora i nomi non li ricordo, magari a giorni me li segno e ve li dico.
Poi, se per birrificio artigianale guardiamo alla produzione, la quantità – come altri han detto - allora facciamo prima a dire che non esistono ma che sono quelle di homebrewing a essere artigianali. Io non credo sia così.
Ovvio che a certi volumi si entra nel processo industriale ma si parla di volumi molto più grossi rispetto a quei piccoli birrifici di cui parlo.

Io ho provato mesi fa una golden ale, non male, fatta da quelli di Codono o da Fiorenzuola, ora non ricordo.
Poi, per quanto riguarda la conservazione sono d’accordo. Non è l’ideale, io però uso un trucchetto per limitare i danni (anche quando prendo magari una belga di marca). Prendo quelle in fondo, dietro le altre: lì sono al buio e non sono sotto la luce.
Però, se ci pensate, nei pub sono conservate in modo perfetto?
Negli stessi negozi di homebrewing spesso la temperatura estiva, quando il negozio è chiuso e quindi il climatizzatore è spento, non è l’ideale. Non sono tutte in frigorifero.
Insomma, se guardiamo al capello, allora la conservazione non è perfetta in alcun posto.
IMHO
Avatar utente
birretta
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 66
Iscritto il: 27/09/2011, 16:57
Comune: Crema (provincia di Crema)
Stile preferito: weiss - golden ale
Tecnica: Kit luppolato
Provincia: Milano (Lombardia)

Re: Birra del discount Eurospin, Lucilla la rossa

Messaggioda totoreubit » 05/02/2013, 11:03

Ragazzi non so se ci avete fatto caso...
da qualche mese all'Eurospin è disponibile LUCILLA LA BIONDA...
penso sia una pils...un po' amara...si lascia bere facilmente
più buona della rossa!
"Una birra forte, un tabacco profumato e una donna, questo è piacere!" Johann Wolfgang von Goethe

In omnia pericula tasta testicula, grattatio pallorum etim omnia male fugit

totoreubit's car
Avatar utente
totoreubit
Domozimurgo
Domozimurgo
 
Messaggi: 2269
Iscritto il: 04/04/2011, 12:18
Comune: Recale
Stile preferito: Belgian Ale - Weizen
Tecnica: Estratto+Grani
Provincia: Caserta (Campania)

Re: Birra del discount Eurospin, Lucilla la rossa

Messaggioda mastro andy » 05/02/2013, 13:01

totoreubit ha scritto:Ragazzi non so se ci avete fatto caso...
da qualche mese all'Eurospin è disponibile LUCILLA LA BIONDA...
penso sia una pils...un po' amara...si lascia bere facilmente
più buona della rossa!



totooooooooooooooooooooooooooooooooo non diciamo eresie :lol:
Moderatore de "Il Forum della Birra"
Regolamento - Facebook - Twitter
hashtag #ilforumdellabirra
Avatar utente
mastro andy
Domozimurgo
Domozimurgo
 
Messaggi: 1964
Iscritto il: 29/03/2011, 19:38
Comune: Benevento
Stile preferito: Belgian Ales & APA
Tecnica: All Grain
Provincia: Benevento (Campania)

Re: Birra del discount Eurospin, Lucilla la rossa

Messaggioda totoreubit » 05/02/2013, 15:08

a me non è dispiaciuta :oops:

sarà perchè non ne capisco un cavolo di birre che provengono fuori dal belgio :lol:
"Una birra forte, un tabacco profumato e una donna, questo è piacere!" Johann Wolfgang von Goethe

In omnia pericula tasta testicula, grattatio pallorum etim omnia male fugit

totoreubit's car
Avatar utente
totoreubit
Domozimurgo
Domozimurgo
 
Messaggi: 2269
Iscritto il: 04/04/2011, 12:18
Comune: Recale
Stile preferito: Belgian Ale - Weizen
Tecnica: Estratto+Grani
Provincia: Caserta (Campania)

Re: Birra del discount Eurospin, Lucilla la rossa

Messaggioda mastro andy » 05/02/2013, 16:19

:lol: w il belgio totò!

no comunque tornando alla pseudo birra (e pseudo artigianale....perchè non lo è affatto in quanto è prodotta da un birrificio industriale che filtra e pastorizza!!) io non l ho trovata nemmeno bevibile...e spero vivamente mi sia capitata una bottiglia non ok ... ma non chiamiamola pils perchè è un intruglio di malto e zuccheri ...credo che il luppolo (sempre se è stato usato al posto dell estratto di luppolo) sia stato usato solo per l amaro ... e nonn credo si tratti di bassa fermentazione dato il retrogusto quasi stucchevole che lascia...

ecco ora l ho smontata abbastanza :lol:

a mio parere è piu bevibile la rossa... se ritrovo il coraggio di comprare la bionda mi rifaccio sentire.... ;)
Moderatore de "Il Forum della Birra"
Regolamento - Facebook - Twitter
hashtag #ilforumdellabirra
Avatar utente
mastro andy
Domozimurgo
Domozimurgo
 
Messaggi: 1964
Iscritto il: 29/03/2011, 19:38
Comune: Benevento
Stile preferito: Belgian Ales & APA
Tecnica: All Grain
Provincia: Benevento (Campania)

Re: Birra del discount Eurospin, Lucilla la rossa

Messaggioda barone birra » 25/02/2013, 16:29

non mi è piaciuta!!!! birra3
Avatar utente
barone birra
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 07/08/2012, 12:27
Comune: piedimonte matese
Stile preferito: i.p.a., a.p.a., belgian ales, milk stout, porter, weiss, rauchbier.....
Tecnica: Mai birrificato
Provincia: Napoli (Campania)

Re: Birra del discount Eurospin, Lucilla la rossa

Messaggioda humuluslupulus1977 » 09/07/2013, 13:37

Arrivo in ritardissimo rispetto a tutti voi...
Oggi ho trovato Lucilla!!! :shock: :shock:
Mi chiedevo se però con quel tipo di chiusura le bottiglie sono consigliabili.
Non ci saranno perdite di CO2? :?: :?:
Avatar utente
humuluslupulus1977
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 71
Iscritto il: 11/06/2013, 14:31
Comune: frosinone
Stile preferito: weizen
Tecnica: Kit luppolato
Provincia: Frosinone (Lazio)

Re: Birra del discount Eurospin, Lucilla la rossa

Messaggioda Lurenzio » 09/07/2013, 16:02

humuluslupulus1977 ha scritto:Arrivo in ritardissimo rispetto a tutti voi...
Oggi ho trovato Lucilla!!! :shock: :shock:
Mi chiedevo se però con quel tipo di chiusura le bottiglie sono consigliabili.
Non ci saranno perdite di CO2? :?: :?:

I tappi vanno benissimo. Ma ti è piaciuta?
Viva la birra e l'homebrewing, ma non dimentichiamo che siamo un paese con una storia piena di bellissima uva e con i vini migliori del mondo! Viva la birra, Viva il vino, Viva il buon bere!

PROSIT!
Avatar utente
Lurenzio
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 491
Iscritto il: 14/09/2012, 10:12
Comune: Aprilia
Stile preferito: Birre sciacquette in AG
Tecnica: All Grain
Provincia: Latina (Lazio)

Re: Birra del discount Eurospin, Lucilla la rossa

Messaggioda spuma61 » 09/07/2013, 16:42

birra8 ciao ragazzi ieri all'eurospin ho preso due birre in barattolo da 1 litro una lager dark e una weizen di un birrificio tedesco a euro 1,99 per la weizen abbastanza buona la lager sà troppo di tostato
Avatar utente
spuma61
Mastro Birraio
Mastro Birraio
 
Messaggi: 795
Iscritto il: 19/11/2012, 19:00
Località: cava dè tirreni
Comune: cava de' tirreni
Stile preferito: un pò di tutto
Tecnica: All Grain
Provincia: Salerno (Campania)

PrecedenteProssimo

Torna a Italia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: tonino e 1 ospite