Rapporto litri mosto in fermentatore

Fermentatori e affini...

Re: Rapporto litri mosto in fermentatore

Messaggioda houston » 29/07/2014, 15:57

Solitamente si considera il volume della cotta + il 30% di spazio "morto".

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
Moderatore de "Il Forum della Birra"
Regolamento - Facebook - Twitter - Mappa
Berlo ha scritto:...leggere i post dei "costruttori d'impianti" è stupendo, mi fa morir d'invidia e mi fa sempre pensare che queste persone sono della stessa pasta di quelli che mandarono gli astronauti sulla luna con un computer di potenza paragonabile ad un Commodore64! Siete fantastici ragazzi, vi adoro tutti dal primo all'ultimo!

Visita il mio sito!
Immagine
Avatar utente
houston
Domozimurgo
Domozimurgo
 
Messaggi: 3438
Iscritto il: 27/10/2011, 11:21
Comune: Santa Maria Capua Vetere
Stile preferito: Porter
Tecnica: All Grain
Provincia: Caserta (Campania)

Re: Rapporto litri mosto in fermentatore

Messaggioda maboscolo » 08/04/2017, 23:58

visto che la domanda è simile aprofitto del topic :D
ho I classici fermentatori di plastica da 32l,volevo iniziare a fare cotte più piccole e più varie, rinunciare alle classiche 23L per provare a fare massimo 14/15L a botta.
l'idea era quella di cercare fermentatori più piccoli per perdere meno birra tra i vari travasi, ma ora mi chiedo, ne vale veramente la pena? per arrivare ad avere 15L finali dovrei partire con 17L circa in fermentatore? è circa la metà, ci possono essere problemi o vado tranquillo?

ho letto che la co2 funge da tappo, quindi prima del primo travaso sono apposto, la mia paura per una quantità così piccola in un bidone così grande possa dare problemi dal primo travaso in poi, essendo la produzione di co2 molto minore...

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
Avatar utente
maboscolo
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 04/04/2017, 7:59
Comune: Chioggia
Stile preferito: stout
Tecnica: Estratto+Grani
Provincia: Venezia (Veneto)

Re: Rapporto litri mosto in fermentatore

Messaggioda Ryoma » 10/10/2017, 19:55

Buonasera a tutti

Approfitto anche io perchè avrei un problema simile

Vorre sostituire il fermentatore in plastica con uno Inox di Polsinelli da 35 litri.
Questo fermentatore va bene per l'80% delle cotte (ma pure 95%)
Per soddisfare il 100% delle mie necessità a volte avrei bisogno di maggiore capienza, motivo per cui sto valutando quello da 50 litri che mi permette di produrre 30 litri di mosto
Per i test però produrrei 15 litri; in questo caso occuperei solo il 30% della totale capienza utile

Da quello che leggo se si fanno le normali attenzioni non dovrebbe cambiare nulla; mi confermate la cosa?

Grazie mille birra8
Ryoma
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 18/04/2017, 13:44
Comune: Comune
Stile preferito: Weizen, Weizenbock, Rauchweizen, Kolsch, Marzen, Bock, Doppelbock, Keller, Schwarz, Barley Wine
Tecnica: All Grain
Provincia: Frosinone (Lazio)

Re: Rapporto litri mosto in fermentatore

Messaggioda pax21 » 25/05/2019, 8:32

Salve buongiorno.
Siccome ho 3 kit open Baladin da 17 litri ciascuno, posso farli fermentare tutti e 3 in un fermentatore da 50 Litri (17x3=51).
Grazie mille.
pax21
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 16/11/2016, 19:59
Comune: Nocera Superiore
Stile preferito: Amber Ale
Tecnica: Kit luppolato
Provincia: Salerno (Campania)

Re: Rapporto litri mosto in fermentatore

Messaggioda Abbaziale » 25/05/2019, 21:23

La mia ultima cotta è stata di 18 litri (due kit da 9 litri fatti simultaneamente) nel fermentatore da 35 litri, è venuta più che bene, e stasera accompagnerà fagioli, pancetta e pomodoro (miseria ladra m'è finita la cipolla, mi sa). Birra di tenore alcolico elevato e che dunque ha prodotto molta ma molta CO2.

Penso che anche 15 litri e una birra di gradazione normale funzionino bene perché ti rimangono vuoti 20 litri di capacità pari a 1,3 volumi di CO2. Perché siano prodotti circa 1,3 volumi di CO2 è necessario che siano stati "digeriti" dai lieviti diciamo 4g * 1,3 = 5,2g/litro di zuccheri.

Un grammo di zucchero contribuisce con 0,382 punti alla densità specifica di un litro d'acqua.

Quindi, se ragiono bene e non è che ci metta le palle sul ceppo, saturi il volume residuo del tuo fermentatore da 35 litri, con 15 litri di mosto, dopo la "digestione" dei primi 2 punti di densità, poiché quando il tuo mosto è sceso di 2 punti di densità, la densità della tua broda è scesa di circa 5 grammi/litro e hai prodotto circa 1,3 volumi di CO2.

Durante la fermentazione la tua birra scenderà di molto di più (ad es. da 30 punti a 10 punti, quindi 20 punti) e quindi in teoria anche con soli 15 litri stai producendo il decuplo della CO2 che ti serve per saturare il fermentatore.

Suggerisco di verificare con scrupolo la buona tenuta del coperchio (gorgogliatore che gorgoglia, grappa che non volatilizza, è alcol al 38% e va rabboccata, perché la parte alcolica è molto volatile) e di non smuovere inutilmente il fermentatore. L'aria dovrebbe essere espulsa tutta durante la fase iniziale di fermentazione tumultuosa, e dovrebbe rimanere nel fermentatore solo la CO2 e in ogni caso questa è più pesante dell'aria "normale" e quindi, se non smuovi, forma uno strato sulla birra.

Non dovrebbe esserci alcun problema.
Avatar utente
Abbaziale
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 244
Iscritto il: 22/11/2017, 19:53
Comune: Roma
Stile preferito: Abbazia (Dubbel, Chimay), stout.
Tecnica: Kit luppolato
Provincia: Roma (Lazio)

Re: Rapporto litri mosto in fermentatore

Messaggioda mario » 26/05/2019, 12:08

Abbaziale ha scritto:La mia ultima cotta è stata di 18 litri (due kit da 9 litri fatti simultaneamente) nel fermentatore da 35 litri, è venuta più che bene, e stasera accompagnerà fagioli, pancetta e pomodoro (miseria ladra m'è finita la cipolla, mi sa). Birra di tenore alcolico elevato e che dunque ha prodotto molta ma molta CO2.

Penso che anche 15 litri e una birra di gradazione normale funzionino bene perché ti rimangono vuoti 20 litri di capacità pari a 1,3 volumi di CO2. Perché siano prodotti circa 1,3 volumi di CO2 è necessario che siano stati "digeriti" dai lieviti diciamo 4g * 1,3 = 5,2g/litro di zuccheri.

Un grammo di zucchero contribuisce con 0,382 punti alla densità specifica di un litro d'acqua.

Quindi, se ragiono bene e non è che ci metta le palle sul ceppo, saturi il volume residuo del tuo fermentatore da 35 litri, con 15 litri di mosto, dopo la "digestione" dei primi 2 punti di densità, poiché quando il tuo mosto è sceso di 2 punti di densità, la densità della tua broda è scesa di circa 5 grammi/litro e hai prodotto circa 1,3 volumi di CO2.

Durante la fermentazione la tua birra scenderà di molto di più (ad es. da 30 punti a 10 punti, quindi 20 punti) e quindi in teoria anche con soli 15 litri stai producendo il decuplo della CO2 che ti serve per saturare il fermentatore.

Suggerisco di verificare con scrupolo la buona tenuta del coperchio (gorgogliatore che gorgoglia, grappa che non volatilizza, è alcol al 38% e va rabboccata, perché la parte alcolica è molto volatile) e di non smuovere inutilmente il fermentatore. L'aria dovrebbe essere espulsa tutta durante la fase iniziale di fermentazione tumultuosa, e dovrebbe rimanere nel fermentatore solo la CO2 e in ogni caso questa è più pesante dell'aria "normale" e quindi, se non smuovi, forma uno strato sulla birra.

Non dovrebbe esserci alcun problema.



OT complimenti !!!
mario
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 453
Iscritto il: 05/04/2013, 18:25
Comune: torino
Stile preferito: tutti
Tecnica: All Grain
Provincia: Torino (Piemonte)

Precedente

Torna a Fermentatori

Chi c’è in linea

Visitano il forum: tonino e 1 ospite