ossigenare il mosto con l'effetto Venturi

Tee - flessibili - raccordi - tubi ed altro ancora

ossigenare il mosto con l'effetto Venturi

Messaggioda mario » 08/10/2016, 18:05

in un altro forum, un birrificatore (a mio parere attendibile ed esperto, visti i consigli e gli interventi) scrive che ossigena il mosto raffreddato, prima dell'inoculo del lievito, travasandolo con un tubo che ha due forellini di 2-3 mm a 10 cm dall'uscita. Per l'effetto Venturi, l'aria viene risucchiata ossigenando il mosto in modo efficace, senza dover usare palette, minipimer o alro.
Quacuno lo usa, ne ha sentito parlare, lo ha provato ?
Ciao birra8
Mario
mario
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 459
Iscritto il: 05/04/2013, 18:25
Comune: torino
Stile preferito: tutti
Tecnica: All Grain
Provincia: Torino (Piemonte)

Re: ossigenare il mosto con l'effetto Venturi

Messaggioda houston » 10/10/2016, 17:18

Mai sentita sta cosa... sembra interessante.
Bisogna approfondire assolutamente. :mrgreen:
birra3
Moderatore de "Il Forum della Birra"
Regolamento - Facebook - Twitter - Mappa
Berlo ha scritto:...leggere i post dei "costruttori d'impianti" è stupendo, mi fa morir d'invidia e mi fa sempre pensare che queste persone sono della stessa pasta di quelli che mandarono gli astronauti sulla luna con un computer di potenza paragonabile ad un Commodore64! Siete fantastici ragazzi, vi adoro tutti dal primo all'ultimo!

Visita il mio sito!
Immagine
Avatar utente
houston
Domozimurgo
Domozimurgo
 
Messaggi: 3438
Iscritto il: 27/10/2011, 11:21
Comune: Santa Maria Capua Vetere
Stile preferito: Porter
Tecnica: All Grain
Provincia: Caserta (Campania)

Re: ossigenare il mosto con l'effetto Venturi

Messaggioda Rouge » 10/10/2016, 17:20

Io lo lessi in un manuale anni anni anni anni anni fa ricordo che non spiegava il motivo ma lo descriveva come efficace. Non l'ho mai provato ma ora che faccio cotte da 80 litri quando raffreddo mi viene spesso in mente

Inviato dal mio HUAWEI G535-L11 utilizzando Tapatalk
Rouge
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 151
Iscritto il: 16/04/2015, 6:30
Comune: bibbiano
Stile preferito: oud bruin
Tecnica: All Grain
Provincia: Reggio Emilia (Emilia-Romagna)

Re: ossigenare il mosto con l'effetto Venturi

Messaggioda mario » 10/10/2016, 19:25

provate a dare un'occhiata qui
http://www.homebrewtalk.com/wort-aerati ... -pump.html
e qui
http://www.homebrewtalk.com/venturi-aer ... iment.html
Mi sembra interessante, specie evitare di spalettare spalettare spalettare.
Gli autori non sanno quanto ossigeno introducono con questo sistema, ma
1.funziona (visti i risultati)
2.non costa nulla
3.i rischi di infezione sono uguali allo spalettamento selvaggio.

Ciao birra8
Mario
mario
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 459
Iscritto il: 05/04/2013, 18:25
Comune: torino
Stile preferito: tutti
Tecnica: All Grain
Provincia: Torino (Piemonte)

Re: ossigenare il mosto con l'effetto Venturi

Messaggioda Berlo » 11/10/2016, 9:28

In soldoni, l'applicazione pratica sarebbe fare sul tubo due strozzature a pochi cm l'una dall'altra e fra queste fare 1 foro sul tubo?
Ho capito male?
Non ti resta che Berlo!
Immagine
Avatar utente
Berlo
Mastro Birraio
Mastro Birraio
 
Messaggi: 967
Iscritto il: 26/01/2016, 17:50
Comune: Roma
Stile preferito: IPA
Tecnica: All Grain
Provincia: Roma (Lazio)

Re: ossigenare il mosto con l'effetto Venturi

Messaggioda Costa » 11/10/2016, 12:25

Di questa metodologia per ossigenare il mosto ne parla anche Bertinotti qui:
http://www.bertinotti.org/birraio/esperti_O.html

Io non ho ancora ben capito come fare a realizzarlo, ma viene utilizzato spesso anche negli acquari.

Io vorrei realizzarlo, ma in ogni caso, per ossigenare il mosto ho fatto l'acquisto di un agitatore da trapano (che può essere utilizzato anche per il whirpool) che in un attimo ossigena il mosto alla grande. Secondo me è economico, facile da sanitizzare ed efficiente.
Costa
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 228
Iscritto il: 07/06/2016, 22:51
Comune: Roma
Stile preferito: AIPA
Tecnica: All Grain
Provincia: Roma (Lazio)

Re: ossigenare il mosto con l'effetto Venturi

Messaggioda mario » 11/10/2016, 13:38

a me il trapano non convince; è sporco (il mio, almeno) ed anche se lo pulisco bene... sempre un trapano è; inoltre, (sempre il mio, perlomeno) fa uscire aria calda e credo poco pulita dalle feritoie e non mi sembra il massimo. Forse sono eccessivo, forse solo prudente.
Ciao
Mario
(p.s. questa è la riflessione dopo aver comprato e provato un mescolatore da trapano :oops: )
mario
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 459
Iscritto il: 05/04/2013, 18:25
Comune: torino
Stile preferito: tutti
Tecnica: All Grain
Provincia: Torino (Piemonte)

Re: ossigenare il mosto con l'effetto Venturi

Messaggioda mario » 11/10/2016, 13:43

Berlo ha scritto:In soldoni, l'applicazione pratica sarebbe fare sul tubo due strozzature a pochi cm l'una dall'altra e fra queste fare 1 foro sul tubo?
Ho capito male?

si, da quello che ho capito; un sistema forse migliore è quello di mettere un T.
Proverò, ma rimane un punto interrogativo (solo uno ?? :D ): per misurare l'efficienza del sistema posso solo vedere se fa schiuma come lo spalettamento, niente di più. Di misurare l'ossigeno disciolto non se ne parla, il lag-time è influenzato da troppi fattori e non è neanche detto che sia così importante (entro certi limiti), valutare l'effetto sulla birra finita... beh mi sembra troppo complicato (ed al di furi della mia portata).
Ciao
Mario
mario
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 459
Iscritto il: 05/04/2013, 18:25
Comune: torino
Stile preferito: tutti
Tecnica: All Grain
Provincia: Torino (Piemonte)

Re: ossigenare il mosto con l'effetto Venturi

Messaggioda Costa » 11/10/2016, 13:46

mario ha scritto:a me il trapano non convince; è sporco (il mio, almeno) ed anche se lo pulisco bene... sempre un trapano è; inoltre, (sempre il mio, perlomeno) fa uscire aria calda e credo poco pulita dalle feritoie e non mi sembra il massimo. Forse sono eccessivo, forse solo prudente.


Mario, anche io avevo la tua stessa preoccupazione (tutti i trapani credo siano belli sporchi :lol: ), ma il mescolatore è gigante e ha l'asta molto lunga. Quando lo utilizzo non mi metto proprio sopra al mosto ma rimango fuori dalla bocca del fermentatore, leggermente in obliquo, in modo da non far cadere polevere/sporcizia all'interno del mosto.
Costa
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 228
Iscritto il: 07/06/2016, 22:51
Comune: Roma
Stile preferito: AIPA
Tecnica: All Grain
Provincia: Roma (Lazio)

Re: ossigenare il mosto con l'effetto Venturi

Messaggioda Berlo » 11/10/2016, 14:07

Leggevo sul libro di Bertinotti-Faraggi che fra i metodi di ossigenazione, oltre a veri e propri ossigenatori, allo spalettamento e all'agitatore attaccato ad un trapano, si può anche travasare (mi pare 4 volte...) il mosto da un fermentatore ad un altro.

Mi chiedo... se prima provassi ad ossigenare con l'effetto Venturi e poi travaso da un fermentatore ad un altro, gli effetti si sommano o rischio di perdere quanto ottenuto dal primo col secondo? OPPURE E' SEMPLICEMENTE UNA DOMANDA CRETINA? AHAHAHAHAHAH...
Non ti resta che Berlo!
Immagine
Avatar utente
Berlo
Mastro Birraio
Mastro Birraio
 
Messaggi: 967
Iscritto il: 26/01/2016, 17:50
Comune: Roma
Stile preferito: IPA
Tecnica: All Grain
Provincia: Roma (Lazio)

Prossimo

Torna a Tubi e raccorderia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: tonino e 2 ospiti

cron