Consigli per la conservazione delle materie prime

Brew in a Bag
Area dedicata alle cotte in BIAB
Regole del forum
Siete pregati di scrivere nel titolo del topic lo stile della birra e cosa richiederete tipo:
Imperial Stout, step mash

Consigli per la conservazione delle materie prime

Messaggioda beckgio » 20/05/2020, 18:15

Buongiorno a tutti, vorrei un consiglio da chi ha più esperienza dì me. Essendo da poco passato dai kit al Biab, ho fatto cotte utilizzando i kit all grain, quindi con materie prime già selezionate e pesate in base alla ricetta. Adesso vorrei provare a fare una delle numerose ricette che si trovano nel vari forum ma il mio dubbio riguarda la conservazione delle materie prime che sicuramente avanzerano. É sufficiente chiuderle bene e metterle in freezer o mi devo attrezzare di macchina per il sottovuoto? Grazie in anticipo per le risposte.
Avatar utente
beckgio
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 17/09/2019, 23:39
Località: RUBANO
Comune: RUBANO (PD)
Stile preferito: PILSNER
Tecnica: All Grain
Provincia: Padova (Veneto)

Re: Consigli per la conservazione delle materie prime

Messaggioda Abbaziale » 21/05/2020, 13:01

Nell'attesa di risposte da personaggi più esperti, io agisco così:

a) Luppoli sottovuoto e in congelatore;
b) Lieviti in bustine sigillate in frigorifero. Se comprassi pacchetti da 500g, o se usassi una bustina solo parzialmente (ad es. una bustina di Fermentis F-2 per la rifermentazione in bottiglia), metterei sottovuoto e di nuovo in frigorifero. Però valuto seriamente la surgelazione anche per i lieviti avanzati. Non essendovi contenuto d'acqua - parlo di lievito disidratato - non dovrebbe esserci alcuna possibilità di danno.

Per quanto riguarda invece i grani interi, penso di comprare secchi di plastica alimentari con chiusura ermetica, e di coprire in ogni caso la chiusura ermetica con nastro maschera adesivo, perché la tignola del grano è micidiale e a lei il concetto di "ermetico" l'hanno insegnato in modo diverso ;-)

Sto giusto cominciando una "incetta" di secchielli di plastica richiudibili (vi si vendono olive, arachidi, mozzarelle di bufala ecc.) per riporre i grani speciali che avanzano.

Per i malti base, comprerò appositi secchi impilabili, di svariati litraggi (ve ne sono fino a 30 litri su Amazon).

Le maggiori difficoltà sono date, credo, dai grani. Luppoli e lieviti in frigorifero occupano poco spazio. I grani una volta aperti oltre ad occupare spazio soffrono la minaccia di umidità e insetti.

PS La macchina sottovuoto è da comprare assolutamente, tanto non la usi solo per birrificare ma scoprirai che la usi più spesso di quanto credi. Che so, compri un salame confezionato nella plastica, ne mangi un pezzo, e il restante salame lo richiudi sigillando la stessa plastica in cui lo hai comprato, usando la macchina sottovuoto. Tutto quello che ti viene dato sottovuoto (pezzi di formaggio confezionato) è risigillabile sottovuoto e, con un po' di accortezza, riutilizzi lo stesso imballo.
Avatar utente
Abbaziale
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 325
Iscritto il: 22/11/2017, 19:53
Comune: Roma
Stile preferito: Abbazia (Dubbel, Chimay), stout.
Tecnica: Estratto+Grani
Provincia: Roma (Lazio)

Re: Consigli per la conservazione delle materie prime

Messaggioda beckgio » 12/07/2020, 17:22

Scusa il ritardo ma ho visto solo adesso, grazie per la risposta molto esauriente, farò come hai consigliato. birra9
Avatar utente
beckgio
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 17/09/2019, 23:39
Località: RUBANO
Comune: RUBANO (PD)
Stile preferito: PILSNER
Tecnica: All Grain
Provincia: Padova (Veneto)


Torna a BIAB

Chi c’è in linea

Visitano il forum: tonino e 1 ospite