Consigli seconda birra

Tutti i segreti per fare una buona birra dai KIT

Re: Consigli seconda birra

Messaggioda Abbaziale » 24/12/2020, 23:53

Se il gorgogliatore ha iniziato a gorgogliare significa che il fermentatore è a tenuta stagna.

Personalmente lo terrei a 20°C. L'US-05 dovrebbe dare gli stessi risultati sia 18°C sia a 20°C, cioè non è stressato a 18 °C, e 20 °C non è una temperatura tanto alta da fargli tirare fuori aromi di frutta, che probabilmente non vuoi (altrimenti non useresti questo lievito, che è caratterizzato da un aroma molto pulito, da lager).

Visto che fai un controllo manuale della temperatura, magari puoi stabilirti sui 19 di media: a 20 spegni il riscaldamento, a 18,5 lo riaccendi.

Metti una coperta attorno al fermentatore, giusto per evitare sbalzi di temperatura eccessivi.
Avatar utente
Abbaziale
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 408
Iscritto il: 22/11/2017, 19:53
Comune: Roma
Stile preferito: Abbazia (Dubbel, Chimay), stout.
Tecnica: Estratto+Grani
Provincia: Roma (Lazio)

Re: Consigli seconda birra

Messaggioda Frenz » 25/12/2020, 15:18

Fermentazione partita e in modo anche abbastanza sostenuto, sarà lotta dura contro le temperature ma farò il possibile e poi.. e poi speriamo salti fuori qualcosa di bevibile.

Grazie.
Frenz
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 06/12/2020, 22:32
Comune: Bologna
Stile preferito: Eisbock, Dubbel, Baltic Porter
Tecnica: Kit luppolato
Provincia: Bologna (Emilia-Romagna)

Re: Consigli seconda birra

Messaggioda Frenz » 07/01/2021, 20:21

Ciao a tutti,

dopo una settimana dalla cotta ho effettuato il primo travaso (con densità passata da 1057 a 1018).

Ora, ad un’altra settimana di distanza, mi ritrovo all’interno del secondo fermentatore la traccia della schiuma lasciata evidentemente dalla ripresa (abbastanza vigorosa direi) della fermentazione. Questa cosa non si è verificata con il primo kit che ho realizzato e dunque il mio dubbio ora è questo: basterà il solito travaso pre-imbottigliamento o dovrò considerarne uno ulteriore? Nel senso, un travaso per liberarmi di questa schiuma e del fondo e poi un secondo per il priming prima di imbottigliare? O basterà quello “classico” (rimozione del lievito in eccesso-priming-imbottigliamento)?

Grazie mille e a presto!
Frenz
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 06/12/2020, 22:32
Comune: Bologna
Stile preferito: Eisbock, Dubbel, Baltic Porter
Tecnica: Kit luppolato
Provincia: Bologna (Emilia-Romagna)

Re: Consigli seconda birra

Messaggioda Abbaziale » 08/01/2021, 16:13

Frenz ha scritto: basterà il solito travaso pre-imbottigliamento o dovrò considerarne uno ulteriore? Nel senso, un travaso per liberarmi di questa schiuma e del fondo e poi un secondo per il priming prima di imbottigliare? O basterà quello “classico” (rimozione del lievito in eccesso-priming-imbottigliamento)?


Se fai il priming preparando uno sciroppo da versare nella birra che imbottiglierai dovrai per forza fare un altro travaso, perché dovrai mischiare lo sciroppo nella birra per forza, e se non travasassi rimetteresti in circolo tutta la fondazza. Devi quindi, il giorno dell'imbottigliamento, travasare la birra in un contenitore in modo da avere birra pulita, e lì dentro metti lo sciroppo.

Se vuoi evitare un ulteriore travaso dovresti adottare tecniche diverse di priming:
la tecnica banale ma imprecisa e noiosa è quella di usare pastiglie di zucchero, o zucchero semolato, da versare con un misurino dentro ogni bottiglia;
la tecnica migliore è quella di preparare uno sciroppo e di iniettarlo (usando una siringa od un vaccinapolli, o vaccinapulcini) in ogni bottiglia prima di versarvi la birra dentro.
La quantità di zucchero nello sciroppo e la quantità di sciroppo nella bottiglia si calcola usando dei fogli elettronici.

Cerca un video di Sgabuzen su questa tenica nel suo canale Youtube (con vaccinapolli, vaccinapulcini) e un articolo di BrewingBad. Sia Sgabuzen che BrewingBad hanno un pratico foglio elettronico, io mi trovo meglio con quello di BrewingBad.
Avatar utente
Abbaziale
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 408
Iscritto il: 22/11/2017, 19:53
Comune: Roma
Stile preferito: Abbazia (Dubbel, Chimay), stout.
Tecnica: Estratto+Grani
Provincia: Roma (Lazio)

Re: Consigli seconda birra

Messaggioda Frenz » 09/01/2021, 13:13

Grazie mille!

allora procedo come fatto l'altra volta, travaso per eliminare più lievito possibile, sciroppo zuccherato per priming e imbottigliamento.
Frenz
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 06/12/2020, 22:32
Comune: Bologna
Stile preferito: Eisbock, Dubbel, Baltic Porter
Tecnica: Kit luppolato
Provincia: Bologna (Emilia-Romagna)

Re: Consigli seconda birra

Messaggioda Frenz » 13/01/2021, 15:38

Ciao a tutti,

piccolo aggiornamento così magari qualcuno mi tranquillizza (si spera) su quanto sta avvenendo.

Vi riassumo brevemente la storia di questo kit:

- giorno 1 preparazione del kit, densità 1057.

- giorno 8 travaso, densità 1018. Già dal giorno dopo mi accorgo di avere un po’ di schiuma sulle pareti del fermentatore segno di fermentazione ancora abbastanza attiva.

- giorno 16, densità 1009/1010. Nel ruotare il rubinetto per il prelievo mi si allenta con una leggerissima perdita. Per quanto mi sforzi non riesco a bloccarla ma solo a ridurla ad una goccia ogni tanto, già a sera la perdita si arresta e la goccia esterna cristallizza.

- giorno 21, densità 1007/1008. Non sento assolutamente cattivi odori ma mi (e vi) domando, il calo di densità significa che non è ancora stata raggiunta la “fine” della fermentazione o potrebbe significare un inizio di infezione attraverso la perdita? Le infezioni portano la densità a non arrestarsi, è giusto?

Attendo vostre con ansia, grazie mille.
Frenz
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 06/12/2020, 22:32
Comune: Bologna
Stile preferito: Eisbock, Dubbel, Baltic Porter
Tecnica: Kit luppolato
Provincia: Bologna (Emilia-Romagna)

Re: Consigli seconda birra

Messaggioda mario » 13/01/2021, 22:07

"fermentazione finita quando densimetro fermo"; tanquillo e pazienza, non vuol dire infezione.
P.s. eviterei il travaso intermedio, non serve a molto e può creare problemi, oltre a essere lavoro inutile, poco lavoro ma inutile.
Ciao
Mario
mario
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 485
Iscritto il: 05/04/2013, 18:25
Comune: torino
Stile preferito: tutti
Tecnica: All Grain
Provincia: Torino (Piemonte)

Re: Consigli seconda birra

Messaggioda Abbaziale » 14/01/2021, 1:34

La documentazione indica l'attenuazione apparente del SafAle US-05 intorno all'80%, ma è un dato riferito ad una birra di solo malto.

Tu hai fatto una birra con zucchero aggiunto, lo zucchero fermenta completamente (cioè viene attenuato al 100%) e quindi l'attenuazione apparente della tua birra, una volta finita la fermentazione, potrà essere maggiore dell'80% senza che questo sia motivo di allarme.

Se tutta la birra arriva a 1,001, allora vi è motivo di allarme... ma speriamo di no.
Avatar utente
Abbaziale
Birraio
Birraio
 
Messaggi: 408
Iscritto il: 22/11/2017, 19:53
Comune: Roma
Stile preferito: Abbazia (Dubbel, Chimay), stout.
Tecnica: Estratto+Grani
Provincia: Roma (Lazio)

Re: Consigli seconda birra

Messaggioda Frenz » 15/01/2021, 15:22

Ciao mario e ciao Abbaziale,

scusate il ritardo. Grazie mille e speriamo davvero vada tutto bene. Nel weekend controllerò nuovamente la densità e se stabile (circa 72 ore) imbottiglierò. Intanto inizio a pulire le bottiglie :(

Frenz
Frenz
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 06/12/2020, 22:32
Comune: Bologna
Stile preferito: Eisbock, Dubbel, Baltic Porter
Tecnica: Kit luppolato
Provincia: Bologna (Emilia-Romagna)

Re: Consigli seconda birra

Messaggioda Frenz » 16/01/2021, 14:04

Aggiornamento:

misurata la densità questa mattina, siamo sempre sui 1007, direi che domani imbottiglio.

Bottiglie lavate ieri con sapone per piatti e scovolino, ben risciaquate. Ora sono a testa in giù in un ambiente pulito e senza traffico. Possono resistere fino a domani? Una sanitizzata e via o mi tocca rilavarle tutte?
Ultima modifica di Frenz il 16/01/2021, 14:54, modificato 1 volta in totale.
Frenz
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 06/12/2020, 22:32
Comune: Bologna
Stile preferito: Eisbock, Dubbel, Baltic Porter
Tecnica: Kit luppolato
Provincia: Bologna (Emilia-Romagna)

PrecedenteProssimo

Torna a Birra da Kit

Chi c’è in linea

Visitano il forum: tonino e 1 ospite