Pagina 1 di 1

Pane con starter del lievito

MessaggioInviato: 24/03/2020, 15:47
da manulab31
Ciao a tutti,

in questo periodo in cui dobbiamo restare a casa ho deciso di dedicarmi alla nostra amata birra, avevo acquistato qualche mese fa gli ingredienti compreso il lievito, ma mi sono accorto di avere in frigo una busta di safale s-04 dell'anno scorso con scadenza a questo mese. Ora ,vorrei utilizzare i lieviti acquistati di recente per la birra in modo da non avere sorprese.

La mia domanda è la seguente: di solito si utilizzano i fondi della fermentazione ma con il safale potrei preparare uno starter per utilizzarlo nella produzione di pane?

Re: Pane con starter del lievito

MessaggioInviato: 24/03/2020, 18:59
da Abbaziale
Secondo me sì, ma eviterei di usare tutta la bustina o di fare uno starter troppo prolungato per evitare di avere un pane con un netto aroma di lievito. Ci sono passato. Nella birra il lievito si deposita (e l'S-04 in particolare) ma nel pane rimane lì, quindi col pane meglio metterne "troppo poco" che troppo.

Anzi lo starter non lo farei proprio. Usere mezza bustina fatta rinvenire in acqua calda (reidratata in acqua, senza zuccheri) e inoculerei con quella.

Anzi no, userei 2 grammi di lievito secco, sto giusto vedendo un video su YouTube e la dose consigliata, per un pane di 1kg, è di 2 grammi di lievito secco oppure 6 grammi di lievito fresco (quello venduto in panetti).

Diciamo: 10 grammi se fai una sola lievitazione e poi inforni; 2 grammi se fai una lievitazione lunga (lievitato, messo in frigo una notte, ri-lievitato il giorno dopo).

Eviterei di fare lo starter per non riprodurre troppo il lievito e ritrovarti col sapore di lievito, come detto, nel pane.